Menu Chiudi

Tappa 1

TAPPA 1 – DA SOVERATO (CZ) A PETRIZZI (CZ)

Dati Tecnici

Lunghezza: 12,700 km
Difficoltà: Media
Dislivello in salita: 716 m
Dislivello in discesa: 327 m
Note: In caso di mareggiate attenzione a percorrere il tratto di spiaggia libera ed optare per un tratto della SP 124
Quota minima: 0 m slm
Quota massima: 643 m slm
Fondo: 60% asfaltato, 40% sterrato
Acqua potabile: In questa tappa non ci sono fonti di acqua potabile fino all’arrivo nel centro storico di Petrizzi, quindi rifornirsi alla partenza.

Territori comunali attraversati

Soverato, Montepaone, Petrizzi.

Località di partenza
Soverato (0 m slm)
Località di arrivo
Petrizzi (400 m slm)

Punti di interesse

  • Il famoso lungomare di Soverato;
  • La stele di Sant’Antonio di Padova, comune di Petrizzi, punto panoramico sulle Preserre Calabre
  • La chiesa della SS.Trinità di Petrizzi
  • La “Menzalora” sita in Piazza Regina Elena di Petrizzi

Referente di zona territorio di Petrizzi : Flavio Seminaroti cell. 340.6161836

Percorso
Il Cammino ha inizio sul lungomare Europa, dove campeggia la grande insegna “Soverato”. Si percorrono i suoi circa 2 km interamente pedonalizzati, tra palme e oleandri, in direzione nord e si prosegue sulla spiaggia fino al lido “Different Beach”. Una volta giunti, bisogna uscire dalla spiaggia e iniziare a percorrere il marciapiede lungo la SP 124. Si oltrepassa il ponte sul torrente Beltrame e si svolta in via Degli oleandri; il cammino prosegue attraversando il greto del torrente Grifo (quasi sempre in secca), poi imboccando via Po fino al villaggio Calaghena.

Dal villaggio Calaghena inizia un’impegnativa salita su strada asfaltata-sterrata fino all’imbocco di un’antica mulattiera che porterà fin quasi alla vetta del monte La Rosa, dove dall’alto si godrà di una meravigliosa vista panoramica su tutto il Golfo di Squillace. Una piccola deviazione sulla sx vi porterà alla stele di Sant’Antonio da Padova, patrono di Petrizzi.

Prendendo un ripido sentiero sulla sx incomincia la discesa verso il centro abitato di Petrizzi fino alla centralissima Piazza Regina Elena con al centro il suo caratteristico pioppo nero e la sua “menzalora”, antica unità di misura delle granaglie.
Si consiglia una visita al tipico centro storico fino alla chiesa della SS. Trinità.

 

Per scaricare la mappa con il tracciato in formato GPX e KML, utilizzabile su smartphone e tablet, inserisci nome e indirizzo email nel form qui sotto riportato e riceverai la traccia direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Accetto le condizioni di utilizzo*

 

*Condizioni di utilizzo tracce e norme generali

 

Profilo altimetrico Tappa 1 Soverato – Petrizzi